Primo sale

Con un piccolo sforzo otterrai un grande risultato: preparare il primo sale in casa ti permetterà di ottenere un formaggio genuino, semplice e gustoso da gustare insieme ai tuoi amici e stupirli. E poi, realizzare con le proprie mani il formaggio regala sicuramente una grandissima soddisfazione! Nei miei progetti futuri c’è anche quello di realizzare la mozzarella in casa: ma qui, ovviamente, dovrò studiare, industriarmi e dotarmi di tutto l’occorrente… (un’altra storia, insomma).

La ricetta del primo sale è invece semplice e poco laboriosa. Per quanto riguarda il caglio liquido ti consiglio di rivolgerti ad una farmacia per poterlo acquistare.

Per la preparazione del primo sale in casa ti occorreranno anche le fuscelle, i tipici contenitori forati adatti ai formaggi. Caseifici e supermercati vendono formaggi freschi proprio in questi contenitori, ma se non ne disponi in casa puoi decidere di acquistarle comodamente su internet

Ti lascio ora alla ricetta e sono convinto che ti divertirai anche tu a preparare il primo sale in casa.

primo sale

PREPARAZIONE: 1 ora + 50 min. di cottura COTTURA: 50 min. DIFFICOLTÀ: bassa COSTO: economico


Ingredienti per 6 porzioni

Procedimento

Per preparare il primo sale inizia versando il latte in una pentola (io ne ho utilizzato una bassa dai bordi alti) e raggiungi la temperatura di 42 gradi (io mi sono aiutato con un termometro da cucina e lo consiglio anche a te). Spegni il fuoco, aggiungi lo yogurt e mescola.

Quando il composto avrà raggiunto la temperatura di 37 gradi aggiungi il caglio, copri con un coperchio e lascia riposare per circa un’ora. Non avere la tentazione di vedere cosa succede: attendi pazientemente e lascia che il caglio faccia il suo dovere.

Trascorso questo tempo, togli (finalmente) il coperchio: noterai che il composto si è rappreso! Pratica quindi dei tagli in senso verticale e orizzontale con un coltello (stando attento a non graffiare la pentola) in modo da ottenere dei cubi.

Lascia riposare per circa 30 minuti senza coperchio. Sei ora pronto per riempire le fuscelle* con il formaggio ottenuto. Pressa bene in modo da far fuoriuscire il siero e poni le fuscelle all’interno di un contenitore in modo da evitare inconvenienti. Lascia rassodare per almeno un paio d’ore in frigorifero (io ho atteso un pomeriggio intero), quindi sforma il primo sale realizzato e gustalo accompagnato da sottolî, composte oppure sfiziose olive verdi.

primo sale

Note

*Nel momento in cui versi il composto nelle fuscelle puoi pensare di unire anche olive verdi o nere in modo da ottenere un primo sale più originale!

Conservazione

Puoi conservare il primo sale per circa 3 giorni in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *