Parmigiana di melanzane

Quando mi viene voglia dei sapori di casa mia, penso subito alla parmigiana di melanzane.

Le melanzane violette, il rosso del pomodoro, il verde del basilico e il bianco del fior di latte fanno venir voglia di preparare questo gustoso contorno!

Penso che la parmigiana di melanzane sia stato il piatto con il quale mi sono confrontato sin da piccolo: una vera impresa per chi muove i primi passi in cucina. Con il passare del tempo ho poi imparato a farla a regola d’arte, realizzando anche le sue varianti: involtini di parmigiana, parmigiana light (con melanzane grigliate) e la famosa moussaka, la parmigiana di melanzane greca che prevede la carne d’agnello, le patate e la besciamella tra gli ingredienti.

Per il periodo in cui ho vissuto all’estero ho poi replicato con facilità la ricetta che di seguito ti illustro, con buoni risultati, reperendo con facilità tutti gli ingredienti che occorrono.

Come è ben noto, il piatto presenta tradizioni differenti. Io ti propongo la versione che a me più piace.

parmigiana di melanzane

PREPARAZIONE: 1 ora COTTURA: 1 ora DIFFICOLTÀ: media COSTO: economico


Ingredienti per 6 porzioni

Procedimento

Per preparare la parmigiana di melanzane comincia dal sugo: in una padella dai bordi alti poni l’olio, la cipolla e fai soffriggere per circa 10 minuti. Aggiungi la passata di pomodoro, il basilico, il sale e il pepe e fai cuocere per circa 1 ora coprendo con un coperchio.

parmigiana di melanzane

Occupati delle melanzane*: pelale (io le preferisco senza buccia) e affettale, al coltello o con l’ausilio di un’affettatrice se ne possiedi una. In questo caso otterrai delle fette dello stesso spessore.

parmigiana di melanzane

Infarina le fette delle melanzane (puoi anche inserirle insieme alla farina in una busta per alimenti e agitare energicamente). Friggile in olio caldo di semi** e scolale su carta assorbente quando dorate. Prosegui con tutte le fette di melanzane, salandole e avendo cura di coprire ogni stato con carta assorbente.

parmigiana di melanzane

Componi la tua parmigiana: metti un po’ di sugo in una teglia (io ne ho utilizzato una delle dimensioni 25×40). Disponi le melanzane in senso verticale***, versa il sugo a cucchiaiate, cospargi con parmigiano e pecorino e aggiungi il fior di latte a fette.

parmigiana di melanzane

Procedi in questo modo fino ad ottenere un parmigiana abbastanza alta (4 strati). Quando avrai realizzato l’ultimo strato versa il sugo, i formaggi grattugiati e fai un giro di olio d’oliva.

Inforna in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un’ora.

parmigiana di melanzane

Quando sarà cotta e la superficie sarà per dorata, sforna la tua parmigiana, lascia intiepidire e impiatta. Gustala e fammi sapere cosa ne pensi!

parmigiana di melanzane

Note

*io ho utilizzato le melanzane violette, quelle lunghe e che sono anche le più indicate per la parmigiana di melanzane. Consiglio anche a te di utilizzare questo tipo di melanzane, meglio ancora se di stagione. Qui il link per saperne di più sulle melanzane.

**ti consiglio di usare l’olio di semi di arachidi che presenta un punto di fumo più elevato rispetto ad altri oli.

***è preferibile che tu disponi le tue fette dapprima in senso verticale e poi orizzontale, alternando in questo modo fino alla fine degli strati.

Conservazione

Puoi conservare la tua parmigiana di melanzane per un paio di giorni in frigorifero, riscaldandola in forno all’occorrenza.

Puoi anche pensare di congelare la tua parmigiana di melanzane: in questo caso ti consiglio di cuocerla, di lasciarla raffreddare e di congelare. Quando la vorrai scongelare, ti suggerisco di farlo con un giorno di anticipo, scaldandola in forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *